TROFEO “PRIMAVERA” – QUADRANGOLARE DI CALCIO A 7 (OVER 40) PER GLI ORDINI DEGLI INGEGNERI D’ITALIA.

Sebbene domenica 15 Marzo ultimo scorso mancasse meno di una manciata di giorni all’equinozio, il rosa degli alberi in fiore, il giallo intenso delle  mimose, la temperatura già più mite, tutto già preludeva all’ormai prossima Primavera.

Ed è così che si è voluto infatti intitolare il primo quadrangolare di calcio a sette Over40 della capitale, organizzato dall’ Associazione Sportiva Dilettantistica Ordinedegli Ingegneri Roma (ASDOIR) in collaborazione con l’Associazione Romana Arbitri, per le squadre rappresentanti gli Ordini degli Ingegneri: Trofeo “Primavera”.

Anche il contesto logistico sembrava non casuale: non era difficile infatti, a ridosso dei campi da gioco in erba artificiale del Circolo Sportivo “Sporting Club Ostiense”, subito all’inizio della via del Mare,  scorgere oltre le cime degli alberi e gli edifici antistanti, l’imponente ergersi del Palazzo della Civiltà e del Lavoro, divenuto ormai dai diversi anni anche simbolo dell’Ordine ospitante e cioè l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

Lo stesso edificio infatti si rifletteva, naturalmente in forma stilizzata, sull’amaranto delle maglie della squadra casalinga, che per l’occasione si presentava al quadrangolare con ben due rappresentative.

A completare il lo scenario hanno aderito all’evento con grande entusiasiamo e partecipazione anche la blasonata formazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli, già campioni d’Italia ed attuali vicecampioni di categoria, oltrecchè l’esodiente formazione dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina, ben noti come i “Leoni Pontini”.

A dispetto delle previsioni metereologiche, che prevedevano una pessima giornata, la pioggia ha lambito marginalmente la zona Ostiense e solo per pochi minuti prima dell’inizio delle gare, risparmiando per tutto il resto della mattinata i giocatori impegnati nell’agone calcistico.

Il quadrangolare ha ufficialmente segnato per tutti gli Ordini presenti il via ufficiale alla fase di preparazione per poter partecipare al prossimo torneo Nazionale per gli Ordini degli Ingegneri, organizzato quest’anno dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia, dove le squadre potrebbero ritrovarsi per contendersi questa volta un ben più ambito trofeo: lo scudetto tricolore.

In questo contesto è quindi evidente che le squadre si sono trovate a confrontarsi in una condizione di forma tutta da verificare e con delle formazioni che potrebbero essere ben diverse da quelle che scenderanno in campo a Venezia.

In considerazione del fatto quindi che i margini di miglioramento sarebbero stati sicuramente molti, era auspicabile, nonchè raccomandato, dal punto di vista dell’organizzazione, che per l’occasione tutte le gare si svolgessero col massimo clima di serenità, rispetto reciproco e sportività, al fine di far emergere in maggior ragione gli aspetti aggregativi piuttosto che quelli agonistici, onde favorire l’interazione e l’integrazione tra atleti-colleghi.

1

Il terreno di gioco ha quindi formulato i seguenti verdetti (dal comunicato ufficiale A.R.A.):

1A GIORNATA

MARCATORI

NAPOLI

1

0

LATINA

Catafalco (NA)

ROMA A

0

2

ROMA B

Autorete (RMA), De Filippis (RMB)

2A GIORNATA

MARCATORI

ROMA B

1

1

LATINA

Mauro (RMB), Ambroselli (LT)

ROMA A

1

2

NAPOLI

Mele (RMA), Catafalco (NA), Esposito (NA)

3A GIORNATA

MARCATORI

ROMA A

1

4

LATINA

Compagnucci (RMA), Bonelli (LT), Pietrarota (LT), Zorzetto (LT), Ambroselli (LT)

ROMA B

2

1

NAPOLI

Lippa (2) (RMB), Catafalco (NA)

 

Classifica Finale:

SQUADRA

PUNTI

G

V

N

P

GF

GS

DR

RANKING

ROMA B

7

3

2

1

0

5

2

3

70305

NAPOLI

6

3

1

0

1

4

3

1

60104

LATINA

4

3

1

1

0

5

2

3

40305

ROMA A

0

3

0

0

3

2

8

-6

-598

2

Si è aggiudicata la prima edizione del quadrangolare, nonchè quindi il Trofeo “Primavera” in palio, la rappresentativa B dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma, che ha avuto la meglio sull’Ordine degli Ingegneri della Provicia di Napoli, classificatosi in seconda posizione, al termine di un combattutissimo “match” spareggio, col risultato in bilico fino alla fine e risolto solo su rigore negli ultimi minuti.

3

Seconda classificata: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli

 

La terza piazza è appannaggio dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina.

4

 

Al quarto posto la rappresentativa A dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma.

5

Una particolare citazione di merito va quindi espressa a favore dell’ing. Gianluca CATAFALCO che con 3 realizzazioni conclude in testa alla classifica marcatori del quadrangolare.

La cerimonia di premiazione si è svolta durante il classico “terzo tempo” in un ristorante prossimo al circolo sportivo.

 

8

6

7

Gli ing. Paolo Rossi e Giorgio Mancurti ritirano rispettivamente le coppe per gli Ordini di Latina (3a) e Roma (4a)

Il sasso è stato lanciato e si spera in futuro di cogliere l’occasione per estendere il coinvolgimento  in esperienze simili anche ad altre provincie limitrofe quali Caserta, Frosinone ecc. ecc. magari trovando il modo di rendere itinerante l’organizzazione ed impegnare come sede ospitante un anno una provincia, un anno un’altra, a rotazione.

In conclusione è doveroso un sentito ringraziamento a tutte le compagini che hanno reso possibile l’evento, a partire dall’ASDOIR e A.R.A. che si sono fatte carico dell’organizzazione, nonchè del supporto arbitrale e fotografico, al circolo sportivo Sporting Club Ostiense che l’ha ospitato ed alle squadre protagoniste.

Desideriamo infine esprimere un particolare ringraziamento agli Ordini degli Ingegneri della Provincia di Napoli e Latina per aver aderito con entusiasmo alla manifestazione e nello specifico vogliamo ringraziare i responsabili di squadra e cioè l’ing. Giuliano Esposito per l’Ordine di Napoli, l’ing. Maurizio Proietti per l’Ordine di Latina e l’ing. Alessandro Arseni per l’Ordine di Roma che hanno costituito e coordinato la partecipazione delle squadre. Senza il loro prezioso contributo l’impresa non avrebbe di certo avuto il successo riscontrato.

Di seguito uno slideshow con tutta la rassegna fotografica dell’evento.

[easingsliderlite]

 

Author: sviluppo

Share This Post On